Home Bellezza Come eliminare la pancia: dieta, esercizi e consigli

Come eliminare la pancia: dieta, esercizi e consigli

76
0
CONDIVIDI
come eliminare la pancia
Come eliminare la pancia? Scopri cosa fare per eliminare la pancia in modo naturale, cosa mangiare, i cibi da evitare e i migliori esercizi da fare a casa per eliminare velocemente la pancia e ritrovare la forma.

Chi di noi non ha avuto o ha tuttora problemi di sovrappeso? Eliminare la pancia in eccesso o le antiestetiche “maniglie” dell’amore, è obiettivo comune. Spesso si cerca di “correre ai ripari” in tempo, magari in prossimità della bella stagione, quando ci attenderà sulle spiagge la temutissima “prova costume”. Per non arrivare impreparati alla “prova costume” o per riuscire, come si dice in questi casi, a “salvare il salvabile”, si cerca, tra ritmi “serrati” in palestra ed alimentazione sana, di ottenere qualche risultato più o meno evidente.

Riuscire ad eliminare la pancia in modo naturale in vista della belle stagione, comunque, non è un’impresa del tutto impossibile: basterà infatti attenersi ad una dieta mirata, monitorando gli alimenti e le quantità consumate, per evitare l’accumulo di grassi soprattutto nelle zone addominali, ed abbinando il tutto ad una regolare attività fisica.

Come eliminare la pancia: l’alimentazione consigliata

Molti sono gli accorgimenti da mettere in pratica per eliminare la pancia in maniera naturale. Cominciamo dall’alimentazione: un corretto e bilanciato regime alimentare, infatti, può aiutarci a realizzare il nostro obiettivo.

Innanzitutto, per ridurre lo spessore del girovita, è consigliabile mangiare più volte al giorno, 5-6 piccoli pasti intervallati nell’arco della giornataci aiuteranno ad azionare il nostro metabolismo, mantenendolo sempre attivo, in modo da consentire al corpo di bruciare molte calorie quotidiane. Questo piccolo accorgimento può aiutarci a perdere peso, riducendo sensibilmente l’appetito.

Ogni giorno dovremmo assumere all’incirca 1600 calorie, scegliendo cibi integrali come pasta e pane, cereali e crusca d’avena, che apportano tante fibre al nostro organismo ed hanno un indice glicemico molto basso. In ogni pasto bisogna diminuire l’uso di alimenti che presentano grassi saturi che, se consumati in maniera eccessiva, possono risultare anche molto dannosi per la nostra salute. Tra i cibi che non devono mai mancare sulla nostra tavola ci sono la carne, in particolar modo il manzo che contiene molte proteine. Ancora,uova, pollo, pesce e tacchino, se consumati con regolarità, ci aiuteranno a raggiungere il tanto sognato “ventre piatto”. E’ importante, però, non abusare dei citati alimenti, in quanto le uova contengono colesterolo, mentre la carne e il pesce sono ricchi di grassi.

E’ inoltre consigliato consumare, di tanto in tanto, le noci: esse sono molto utili al corpo umano perché portatrici sane di Omega 3, adatto per rimuovere i fastidiosissimi “rotolini”. Gli Omega 3 ci aiutano, infatti, a mantenere un livello bilanciato di ormoni stimolando il nostro organismo a “bruciare” grassi e calorie. Inoltre, gli Omega 3 forniscono al nostro organismo molte vitamine e Sali minerali.

Ancora, mirtilli, lamponi e fragole sono particolarmente efficaci per diminuire il girovita perché ricchi di fibre e di antiossidanti.

Per eliminare la pancia in maniera naturale è consigliato il consumo regolare di verdure (cotte e crude) e legumi con le loro sostanze nutritive dalle notevoli proprietà sazianti. Anche i latticini, ovvero latte, formaggi vari e yogurt a bassissimo contenuto di grassi dovranno essere introdotti nella nostra dieta perchè forniscono dosi di calcio importanti per il nostro organismo. Per restare sempre in forma e ridurre i chili indesiderati, è necessario controllare il numero di calorie introdotte nel nostro corpo ogni volta che ci nutriamo. All’uopo, è consigliabile seguire una dieta bilanciata, fissando dei graduali obiettivi da raggiungere nel corso del tempo. In particolare, per riuscire a perdere 500-900 grammi alla settimana, si dovranno eliminare dalle 500 alle 1000 calorie extra dall’apporto dietetico giornaliero.

Assolutamente sconsigliati, invece, sono i “digiuni forzati” nonchè le diete non controllate e “fai da te”. Il digiuno, in particolare, è il modo migliore per mettere su peso e perdere le forze per il fabbisogno quotidiano, in quanto il nostro corpo necessita di una determinata quantità di calorie da assumere per avere energia. Se non assunte nel giusto modo, si rischia un pericoloso calo di zuccheri, con conseguente perdita di massa muscolare e senso innaturale di spossatezza.

Come eliminare la pancia velocemente: gli esercizi utili

Un regime alimentare sano e regolare, appositamente sviluppato e seguito per ridurre fame e circonferenza adiposa, non possiamo fare assolutamente a meno dell’esercizio fisico, per avere sempre un ventre asciutto e tonico. I sedentari e i pigri dovranno infatti ricordare che una dieta senza attività fisica non porta ai risultati sperati e non ricompensa dei sacrifici alimentari fatti. Le due cose devono infatti andare di pari passo, in quanto se non si pratica movimento, anche in maniera “leggera” (può bastare anche una semplice passeggiata a ritmo sostenuto da fare all’aria aperta), non riusciremo a tenere sotto controllo il peso raggiunto, rischiando di vanificare tutti i nostri sacrifici.

C’è bisogno di concentrazione, disponibilità, costanza e buon senso affinché ci si possa godere i kg persi. La giusta tabella di marcia, prevede un allenamento senza troppi sforzi, da effettuarsi a giorni alterni. Dovremo allora individuare diversi momenti nel corso della nostra giornata da utilizzare per praticare esercizi per rimuovere la pancia in maniera naturale. Sicuramentela mattina è il momento ideale in quanto non essendoci ancora calorie da bruciare, il corpo per avere energia attinge dal grasso. Il resto della giornata va diviso, invece, fra impegni ed attività motoria: pulire la casa, fare giardinaggio, praticare ginnastica, portare fuori il cane, frequentare una piscina, andare in bici, salire e scendere le scale, step o tappetto per 40 minuti, etc.

Ma passiamo in rassegna i principali esercizi che possono essere effettuati in casa per eliminare la pancia in maniera naturale:

  • con la schiena a terra, pedalate in aria come su una bicicletta: i piedi, in questo caso, devono quasi sfiorare il pavimento. Sono consigliate almeno 100 pedalate;
  • con la schiena a terra, sollevate poco il busto e ruotatelo verso destra. Ritornate con la schiena a terra, ripetete l’esercizio e voltate il busto verso sinistra;
  • con la schiena a terra, ponete le mani incrociate dietro la nuca. Per effettuare questo esercizio dovrete farvi aiutare da qualcuno che vi tenga ferme le caviglie. Sollevate il busto e piegatelo verso le ginocchia. Poi tornate a terra. Ripetete due serie da 20 esercizi;
  • in piedi, sollevate la gamba destra piegata e, nello stesso tempo, toccate con il gomito destro il ginocchio. Sentirete i vostri addominali in tensione. Ripetete l’esercizio sollevando la gamba ed il braccio opposti. Questo esercizio dovrà essere ripetuto per 2 volte con serie da 20;
  • con la schiena a terra, incrociate le mani dietro la nuca tenendo le gambe perpendicolari al soffitto. Sollevate il busto e cercate di toccare le gambe. Ripetete due serie da 15 esercizi.
CONDIVIDI

Lascia un commento. La tua opinione per noi è importante!