Home Rimedi Naturali Herpes labiale: cause, sintomi, rimedi naturali, alimentazione e consigli

Herpes labiale: cause, sintomi, rimedi naturali, alimentazione e consigli

185
0
Herpes labiale - cause, sintomi, rimedi naturali, alimentazione e consigli
Herpes labiale - cause, sintomi e rimedi naturali. Scopri quali sono i sintomi dell'herpes labiale, le cause d'infezione, cosa mangiare, i cibi da evitare, i rimedi naturali contro le infezioni da Herpes Simplex ed alcuni consigli per la cura dell'herpes labiale.

L’herpes labiale è un problema molto comune, fastidioso e piuttosto antiestetico, che si presenta intorno alle labbra una con delle vescichette rosse che bruciano e pizzicano. Si tratta di un’infezione dovuta al virus Herpes Simplex che, una volta attecchito all’interno dell’organismo, si manifesta esternamente in questo modo.

A volte le vescichette possono manifestarsi sporadicamente anche in altre zone del corpo, come ad esempio intorno alle narici, sul palato, sulle guance o nelle parti intime, ma comunque sempre nelle mucose. Le cause dell’herpes labiale possono essere diverse, ma per fortuna esistono molti rimedi naturali, non solo farmacologici, per contrastarlo e guarire più in fretta.

Herpes labiale: cause

Le cause che possono determinare l’herpes labiale sono molteplici: sbalzi di temperatura, prolungata esposizione al sole senza le opportune protezioni, oppure l’influenza e gli stati febbrili, il raffreddore, le mestruazioni, a volte confluiscono in uno sfogo cutaneo e causano l’insorgenza dell’herpes labiale. Altre cause possono essere i disturbi nervosi, i periodi di stress, una dieta errata, la gravidanza, la menopausa, ma anche un’indigestione e l’indebolimento delle difese immunitarie o una reazione agli antibiotici possono causare l’herpes labiale.

Herpes labiale: sintomi

I sintomi dell’herpes labiale inizialmente sono molto leggeri e si possono scambiare con quelli della comparsa di un piccolo brufolo o di una bolla. Invece, se si tratta di questa patologia, i puntini si fanno sempre più chiari e manifestano la presenza del virus.

La prima formazione è quella di un leggero rossore e pizzicore in alcuni punti delle labbra, poi compaiono delle vescichette che successivamente si riempiono di liquido e si fanno molto dolorose e fastidiose. Le pustole tendono poi a scoppiare o a riassorbirsi, e nella maggior parte delle volte non lasciano segni.

Tra i sintomi dell’herpes labiale possono manifestarsi anche stati febbrili e sensazioni tipiche dell’influenza: quindi, vi può essere presenza di mal di gola, dolori articolari, mal di testa e altri piccoli malesseri. E’ importante fare attenzione che il virus non contagi con altre parti del corpo, come ad esempio gli occhi, e a non trasmetterlo al partner: è necessario evitare il contatto tra le labbra o scambi di saliva finché non scompare.

Di solito la manifestazione dell’herpes labiale dura da 7 a 10 giorni e spesso scompare senza fare nulla ma qualche piccolo rimedio appare invece necessario per migliorare più in fretta alleviando anche i fastidi.

Herpes labiale: rimedi naturali

Oltre a delle pomate apposite per curare l’herpes, vi sono anche dei rimedi naturali molto efficaci che permettono una guarigione rapida e veloce.

Il bicarbonato di sodio si può applicare puro direttamente sulla zona colpita oppure facendo impacchi con una soluzione ottenuta mescolando il bicarbonato con poca acqua o poco succo di limone.

Il limone ha effetto antibatterico e sotto forma di succo si può utilizzare per fare impacchi servendosi di una garza o di un batuffolo di cotone. Anche l’alcol è molto efficace: prendere un batuffolo d’ovata con alcol e poggiarlo sull’herpes, e anche se brucia sparirà molto presto.

Tra i rimedi naturali ottimo è anche l’estratto in polvere di equiseto, delle gocce di tea tree oil diluite in olio vegetale, l’aceto di mele, da versare su un batuffolo e tamponare sulla zona.

Per combattere l’herpes labiale con rimedi naturali anche gli infusi sono molto efficaci: da provare melissa, camomilla, bardana ed echinacea, da tamponare sulla parte con dell’ovatta. Anche l’aloe vera è efficace contro l’herpes labiale e si può scegliere tra l’utilizzo dell’Aloe in gel o direttamente di una foglia aperta a metà, applicando la parte gelatinosa sulla pustola per farla seccare prima.

Ottimo anche il rimedio con cera d’api o olio d’oliva: quando si formano le crosticine e la pelle è screpolata, applicare sopra olio evo oppure della cera d’api morbida. Molto utile in questi casi è anche il burro di karitè che si trova in comodi stick per le labbra.

Tra gli altri rimedi efficaci sono anche il ghiaccio, il miele e la tintura madre di timo, antisettica e perfetta per rallentare la comparsa dell’herpes.

Herpes labiale: alimentazione (cosa mangiare e cibi da evitare)

Prevenire l’herpes labiale è importante anche attraverso l’alimentazione. Infatti, una dieta sana e corretta garantisce, come peraltro anche al nostro corpo, eccellenti difese immunitarie che proteggono l’organismo dall’attacco di virus, e in questo caso anche dall’herpes labiale. Inoltre, studi recenti hanno confermato che alcuni cibi hanno la capacità di prevenire o addirittura combattere l’herpes.

Cosa mangiare in caso di herpes

I cibi da consumare preferibilmente nel caso si manifesti l’herpes labiale sono quelli che contengono lisina, mentre è consigliabile ridurre l’apporto di arginina che potrebbe favorire la comparsa delle bollicine infette.

Quindi, per combattere l’herpes labiale, largo alle vitamine contenute in alimenti come frutta e verdura, in particolare agrumi, frutti di bosco, broccoli, cavoli e cavolfiori, kiwi e spremute di agrumi senza l’aggiunta di zuccheri. È molto importante aumentare il consumo di pesce per l’elevato apporto di omega 3 ed omega 6, ed è anche molto efficace assumere il cacao amaro in polvere per prevenire e contrastare questa patologia. Utili per aumentare le difese immunitarie sono invece i fermenti lattici da assumere tramite yogurt, validi supporti naturali contro l’herpes labiale. Tra i cibi che possono migliorare le condizioni dei soggetti affetti da herpes vi sono anche il latte, formaggio fresco, manzo, vitello, maiale e polli.

Cibi da evitare per la prevenzione e la cura dell’herpes

Fra i preventivi delle recidive, sicuramente quello dell’alimentazione è quello meno conosciuto, ma visto che ne è stata riscontrata l’importanza, vediamo quali sono i cibi da evitare per allontanare il rischio dell’herpes labiale. Colpevole della riattivazione del virus latente sarebbe un aminoacido, l’arginina. Quindi, è necessario controllare che esso non sia sull’etichetta di cibi preconfezionati e, soprattutto per chi pratica attività fisica, non sia contenuto in eventuali supplementi presi in fase di allenamento. Da bandire i cibi che ne sono ricchi, e quindi in particolare mandorle, noci, arachidi, cioccolato e anche alcuni tipi di vino rosso.

Da evitare anche gli alimenti grassi o ricchi di spezie, e quelli a base di gelatina, la noce di cocco, l’orzo, l’avena, il frumento, il mais, e i cavolini di Bruxelles. Da evitare anche il consumo eccessivo di bibite gassate, succhi di frutta zuccherati, zucchero da tavola. Da evitare anche il consumo di alcune tipologie di frutta come fichi, uva, castagne, datteri e frutta candita.

Anche per quanto riguarda la cottura dei cibi è bene evitare la frittura e alla cottura alla griglia e preferire la cottura a vapore o la bollitura.

Herpes labiale: consigli utili

Il virus deve fermato in tempo e contrastato immediatamente. Se si agisce entro le prime ore dalla comparsa dei sintomi il dolore si allevia e la guarigione si prospetta più vicina. Per questo è importante conoscere le cause che scatenano la comparsa dell’herpes: imparare a riconoscere i primi sintomi e sapere da cosa sono causati è fondamentale, così da poter agire subito con farmaci in grado di contenerne la proliferazione che può essere sotto forma di rossore, pizzicore, prurito, bruciore.

Per accelerare la cicatrizzazione delle crosticine giallastre, è consigliabile applicare localmente una crema a base di sucralfato micronizzato o di acido ialuronico. Inoltre, chi soffre periodicamente di herpes labiale, dovrebbe imparare a proteggere le labbra con un filtro solare piuttosto alto quando si espone al sole, soprattutto sulla neve o magari sui lettini abbronzanti.

Anche a tavola è consigliare rinforzare le difese immunitarie con cibi adatti per tenere lontane le recidive.

Lascia un commento. La tua opinione per noi è importante!