Home Bellezza Maschere per il viso all’argilla verde, bianca, rossa e rosa

Maschere per il viso all’argilla verde, bianca, rossa e rosa

80
0
CONDIVIDI
maschere per il viso all'argilla verde bianca rossa e rosa
Maschere per il viso all'argilla verde, bianca, rossa e rosa fatta in casa. Scopri come fare una maschera viso fai da te a base di argilla in modo naturale per avere la pelle de viso bella e sempre giovane.

Le maschere per il viso all’argilla sono, senza dubbio, i prodotti naturali più utilizzati in casa per prenderci cura della nostra pelle. L’argilla è una miscela costituita da alluminio-silicilate, che si ricava dalle rocce granitiche: le maschere realizzate mescolando l’argilla all’acqua vengono principalmente adoperate per i trattamenti dermocosmetici moderni e rappresentano un ideale rimedio per ripulire e purificare la cute da acne o da seborrea. Infatti, il composto, simile al terriccio da applicare sulle zone interessate, ha delle proprietà antinfiammatorie e detossinanti, ottime per contrastare la dermatosi.

Già nell’antichità, l’argilla, veniva usata per preparare impacchi ed oli per la pelle. Addirittura questa sostanza minerale, anche senza un solido fondamento scientifico, venne sperimentata sui soggetti colpiti dalle radiazioni nucleari di Chernobyl, in quanto riusciva potenzialmente ad assorbire le scorie dannose e ad eliminarle fisiologicamente: in questo caso, fu fatta leva più sull’aspetto psicologico e morale delle persone, che su quello prettamente medico-sanitario.

Le proprietà dell’argilla

Si possono realizzare diverse maschere di bellezza a base di argilla: tutte hanno innumerevoli vantaggi per il nostro viso, per la nostra pelle e sono in grado di rispondere alle esigenze di bellezza più variegate. Le maschere all’argilla svolgono un’ottima azione purificante e detossinante per combattere acne, punti neri e brufoli: sono, quindi, molto efficaci in caso di pelle grassa, validissimi alleati del mondo della cosmetica. Le maschere all’argilla levigano ed ammorbidiscono il nostro derma esfoliandolo delicatamente. Inoltre, se l’argilla viene applicata anche su altre parti del corpo come gambe, glutei o pancia, può contrastare la cellulite, le smagliature e quel fastidiosissimo ed antiestetico effetto a “buccia d’arancia”.

Fondamentale è l’azione anti-age dell’argilla: sono molte le creme e le lozioni all’argilla utilizzate per combattere la comparsa delle prime rughe, soprattutto sulla pelle di una donna. Ma l’argilla può essere utilizzata anche in altri ambiti terapeutici grazie alle sue caratteristiche e alla sua composizione chimica: innanzitutto, essa è una sostanza remineralizzante e cicatrizzante, può essere un’ottima alternativa per combattere i dolori reumatici e per ostacolare la formazione dei batteri. Ed ancora, l’argilla può aiutarci come antinfiammatorio e analgesico, riesce ad assorbire e ad espellere le sostanze pericolose dal nostro corpo: per questo motivo può essere un buon rimedio in caso di avvelenamento. Infine, proprio grazie a questa sua capacità di assorbimento anche dell’acqua, l’argilla è anche indicata per combattere la ritenzione idrica.

Maschere per il viso all’argilla: le tipologie

In commercio, esistono davvero moltissime tipologie di maschere a base di elementi minerali, tutto dipende dalla concentrazione di ferro presente al loro interno ed al loro stato chimico. Ed è questo il motivo della diversa gradazione di colore che va ad assumere l’argilla, che poi indirizzerà la nostra scelta a seconda delle esigenze di trattamento.

Le maschere per il viso all’argilla verde, sono indicate per combattere l’acne, in quanto assorbono le tossine, depurando la nostra pelle in profondità.

Le maschere all’argilla bianca, invece, sono ottime per lenire ed ammorbidire la pelle, e sono tra quelle più delicate in circolazione.

Le maschere viso all’argilla rossa, sono poi le più utilizzate per le pelli particolarmente sensibili mentre quelle di colore rosa, hanno proprietà tonificanti e donano vivacità e lucentezza soprattutto alle pelli visibilmente stanche ed opache.

È sempre consigliabile, prima di applicare la maschera sul nostro viso, eliminare per bene ed in maniera molto accurata, ogni traccia di trucco, con un detergente e/o struccante non troppo aggressivo, insieme ad abbondante acqua tiepida.

Maschere per il viso all’argilla: consigli per la loro preparazione ed applicazione

In erboristeria le maschere a base di argilla sono molto richieste, possono essere applicate direttamente sul viso o anche tranquillamente su tutto il corpo. La preparazione è davvero molto semplice: bisogna soltanto miscelare la quantità indicata per il nostro trattamento con un po’ d’acqua, mescolare finchè non avremo realizzato un composto abbastanza denso simile al fango: questo composto dovrà poi essere applicato per circa 10/15 minuti, sulle zone che ci interessano. Successivamente procederemo a risciacquare la maschera all’argilla dal viso e la nostra pelle apparirà subito più pulita.

L’azione esercitata dal composto è quella tipicamente detta “esfoliante”: la maschera all’argilla riesce ad eliminare tutte le cellule dello strato corneo, in modo che la cute possa apparire subito dopo più liscia, più levigata e più morbida. Dopo la rimozione della maschera all’argilla, è sempre meglio applicare una crema idratante sulla pelle, per mantenerla sempre idratata.

Maschere viso all’argilla fai da te: ingredienti e “ricette”

Le maschere viso fai da te realizzate con argilla verde, sono sicuramente tra quelle più utilizzate dalle donne per la cura del viso. Il composto in questione, contiene circa il 50% di silice e il 14% di alluminio. Ha un Ph leggermente alcalino e proprietà antinfiammatorie molto elevate.

Per preparare una maschera all’argilla verde, si consiglia di adoperare l’acqua salata perché riesce ad attivare maggiormente le proprietà dell’argilla. Innanzitutto, dovremo amalgamare i seguenti ingredienti e preparare un composto liscio ed omogeneo: mezzo bicchiere di argilla verde, 2 cucchiaini di succo di limone, un cucchiaino di miele, 2 gocce di olio essenziale di pompelmo e un quarto di bicchiere d’acqua salata.

Una volta che avremo ottenuto il nostro composto omogeneo, andremo ad applicarlo sul viso e lo terremo in posa per circa dieci minuti.

Per preparare la maschera all’argilla bianca che ha effetti purificanti, invece abbiamo bisogno di: 3 cucchiai di argilla bianca, 1 cucchiaio di gel d’aloe, 2 cucchiai di acqua di rose, due gocce di Tea Tree Oil e un po’ d’acqua corrente a temperatura ambiente.

L’azione di questo trattamento risulta essere immediato, lascia il nostro viso levigato, anche grazie alle sue caratteristiche decongestionanti.

Per una pelle particolarmente irritabile, grassa o secca, consigliamo un’ulteriore variante, ovvero la maschera a base di argilla rossa, particolarmente adatta per prevenire l’insorgenza dell’acne. Per preparare la maschera all’argilla rossa avremo bisogno dei seguenti ingredienti: mezzo bicchiere di argilla rossa, tre cucchiai di farina d’avena, 2 cucchiai di acqua di rose, 2 gocce di Tea Tree Oil e un po’ di acqua.

Infine, molto utile è la maschera all’argilla rosa, un vero toccasana per rimettere in sesto pelli sensibili e stressate e per rivitalizzarle.

Per preparare la maschera all’argilla rosa avremo bisogno dei seguenti ingredienti: 3 cucchiai di argilla rosa, 2 cucchiai di succo di lampone, un po’ d’acqua, un cucchiaio di miele e 2 gocce di olio essenziale di rosa canina, mantenere in posa per circa 20 minuti.

CONDIVIDI

Lascia un commento. La tua opinione per noi è importante!